PROMOZIONE – 12.05.2010 – C.A.PISA – VIAREGGIO 12-11

/, Pallanuoto/PROMOZIONE – 12.05.2010 – C.A.PISA – VIAREGGIO 12-11

PROMOZIONE – 12.05.2010 – C.A.PISA – VIAREGGIO 12-11

L’ennesima vittoria per i Senior 

 

CANOTTIERI ARNO PISA – A.N.VIAREGGIO 12-11

(2-2, 5-2, 3-3, 2-4)

 
Viareggio, 12.05.2010

Per l’ennesima volta la squadra pisana è costretta a giocare “in casa” lontana dalla comunale di Pisa, piscina non regolamentare per questo sport. In questo caso è proprio la squadra avversaria, l’AN Viareggio, che mette a disposizione il proprio impianto per il recupero della 6^ giornata di ritorno del campionato di Promozione Toscana.

Agresta, costretto a rinunciare a Casano e Camporesi non disponibili, mette in acqua subito una squadra esperta che però si fa sorprendere dopo un minuto da una rete di Pardini che porta per la prima ed ultima volta in questa partita il Viareggio in vantaggio. Neanche 30 secondi dopo, infatti, Argiolas porta il risultato in partità e dà inizio ad una partita praticamente a senso unico. 

Il secondo tempo, infatti, è dominato senza problemi dalla squadra pisana che prende così il largo portando a segno due volte Argiolas, due Betti (che nel primo tempo sbaglia l’impossibile, rigore compreso) e Micheletti Riccardo. Tutte le reti sono venute da azione in parità numerica, segno di una netta superiorità della squadra di casa che in difesa ingabbia molto bene Froli e copre attaccando i portatori di palla esterni che non riescono a trovare spazi per tirare nella porta difesa da Fogli. Da segnalare un rigore parato dal portiere pisano a Froli, comunque indubbiamente il più forte degli avversari.

Il terzo tempo scorre così con la C.A.Pisa che gestisce il risultato e nel frattempo perde definitivamente Argiolas per crampi. Nonostante le 3 espulsioni e un rigore ravvisato dall’arbitro contro i rossocrociati, la squadra di casa riesce a mantenere il vantaggio di 3 reti e all’inizio del quarto tempo lo incrementa sempre con Betti su superiorità numerica.

Sull’11-7 per i pisani il “tifo” dei viareggini, accorsi numerosi a sostenere la propria squadra, si fa, però, sempre più assordante e al limite della sportività e così gli atleti pisani cominciano ad avere difficoltà addirittura a sentire il fischio dell’arbitro. Quindi, prima Betti e poi Micheletti Alessio, a causa del frastuono, continuano a giocare dopo aver commesso un fallo in attacco e subiscono il primo la terza espulsione il secondo un’espulsione e poi un rigore contro. Questi episodi consentono al Viareggio di rifarsi sotto ma sull’11-10 per la Canottieri, dopo un goal annullato a Cerù su superiorità numerica per posizione irregolare di Micheletti Riccardo, lo stesso Cerù segna il 12-10 ad 1 minuto dalla fine consegnando così vittoria e 3 punti alla Canottieri Arno. A nulla è servito il goal del mancino del Viareggio ad 1 secondo dalla fine.

 
Buona prova di carattere di tutta la squadra che è riuscita a reggere al ritorno degli avversari  nel quarto tempo e a gestire il vantaggio negli ultimi minuti. Bene la difesa, che si conferma la terza del campionato, su parità numerica, qualche errore di troppo invece sull’ “uomo in meno”. L’attacco è ancora da migliorare. Buona la prestazione di Cini (1 goal per lui) e Micheletti Alessio trasformatosi a Viareggio in uomo-assist; in crescita anche Campani e Pantano usciti ormai dai rispettivi infortuni. Fogli in buona forma ma in calo alla fine della gara.
 
NOTE:
 
CANOTTIERI ARNO PISA: FOGLI, MICHELETTI R.(2), CAMPANI, CERU'(1), CARLINI, BETTI(4), BENVENUTI, CINI(1), ARGIOLAS(4), MICHELETTI A.(1), PANTANO, GUERRAZZI
 

Superiorità Numeriche: C.A.PISA 5/7 (Rigori 0/1) – AN VIAREGGIO 2/8 (Rigori 2/3) 

Arbitro: Sig.CALVI

2016-10-13T09:54:32+00:00