Lutto gravissimo per tutto lo sport pisano

//Lutto gravissimo per tutto lo sport pisano

Lutto gravissimo per tutto lo sport pisano

Un lutto gravissimo per tutto lo sport pisano

Gianluca MannariLo scorso 20 febbraio, a poco più di 50 anni, un terribile male ci ha portato via Gianluca Mannari, autentica bandiera dello Sport Pisano e della Canottieri Arno di Pisa, di cui è stato Presidente e Socio Benemerito.

Mannari iniziò a pagaiare nel 1974, imponendosi subito a livello nazionale ed internazionale. Fu più volte campione Italiano di canoa velocità e compagno di equipaggio del pluricampione Oreste Perri ai campionati del mondo. Per anni ha vestito la maglia azzurra in competizioni internazionali.

Gianluca fu campione anche nella vita: impegnato da sempre in iniziative verso i più deboli a fianco degli enti di beneficenza,  all’indomani del disastro di Chernobyl non esitò a mettersi al volante di uno dei camion della sua azienda  per portare aiuti alle popolazioni colpite.

La passione per lo sport non lo ha mai abbandonato: anche da “Master” la sua attività agonistica è proseguita  fino alla scorsa estate, quando tra luglio e agosto era al via di competizioni internazionali di canoa-marathon  in Slovenia ed in Danimarca. La sua passione per lo sport andava oltre la malattia: il mese scorso, benché molto debilitato, era ancora sul Canale dei Navicelli, impegnato nella logistica della gara nazionale di canottaggio del 23 gennaio.

Al dolore della Canottieri Arno per la perdita di uno dei suoi figli prediletti, si aggiunge quello di tutta la canoa italiana, espresso dal Presidente della Federazione Nazionale Luciano Buonfiglio.

Tutti insieme ci stringiamo alle figlie di Gianluca, alla sua compagna ed a tutta la sua famiglia.

 

Canottieri Arno ASD

2016-10-13T09:54:17+00:00