Nuoto, termina con sette medaglie l’ottima stagione degli Esordienti A e B della Arno

 
Pisa, 07.08.2012

E’ stata una buona stagione, quella appena conclusasi, per i piccoli nuotatori della Canottieri Arno. Alle Finali Regionali degli Esordienti B, dagli 8 ai 10 anni, la società pisana ha partecipato con ben 19 nuotatori. Nelle corsie della vasca di S. Marcellino, a Firenze, i ragazzi si sono confrontati nei 50 rana, dorso, farfalla e stile libero, nei 100 dorso, stile libero, misti e rana e nei 200 stile libero.
Le medaglie si devono alle prove di Anita Ghelardoni, oro nei 100 dorso e argento nei 50 stile libero, e di Sebastian Taddei che ha conquistato un ottimo argento nei 100 rana, mentre Manuel Rampino ha portato a casa ancora un argento nei 50 rana.
A gareggiare c’erano anche Beatrice Bacci, Adele Benedetti, Aldo Bini, Claudia Fuschi, Federico Galia, Gabriele Galletti, Anita Ghelardoni, Sofia Giachetti, Luca Maggini, Fabio Monti, Francesca Palumbo, Ginevra Perondi, Eleonora Piccirilli, Irene Pretti, Jonathan Rampino, Manuel Rampino, Mirko Rossi, Sebastian Taddei e Greta Vitale.

Tutti sono reduci da un’ottimo anno di gare, in cui hanno dato prova del loro impegno anche Bonaretti, Rossi, Giannone e Giommone che non hanno potuto partecipare alle finali, mentre hanno gareggiato solo nella staffetta 4×50 farfalla e 4×50 misti femminile Sodano e alla staffetta 4×50 dorso Perrone.
Buona la stagione anche per gli Esorienti A, dai 10 ai 12 anni, la cui Finale Regionale si è svolta a Empoli e alla quale la Arno ha partecipato con 9 atleti. I risultati migliori sono stati quelli di Luca Carriero, argento nei 200 dorso, che ha gareggiato anche nei 100 dorso e nei 200 rana, e di Benedetta Chicca, reduce da tre ori nelle Finali Regionali Primaverili, argento nei 100 rana, bronzo nei 200 della stessa specialità e che ha gareggiato anche nei 100 stile libero, 100 e 200 dorso.

Si sono battuti in vasca anche Edoardo Ruffoli, nei 100 e 200 rana, Marco Antonuzzo, nei 100 farfalla, Carlotta Bottai, nei 100, 200 e 400 stile libero e nei 100 e 200 dorso, Anna Cannizzo nei 200 misti, nei 200 stile libero e nei 100 rana, Shannon Ciavattini nei 100 e nei 400 stile libero e Teresa Pioli nei 100, 200 e 400 stile libero e nei 100 e 200 dorso.
La staffetta dei 4×100 misti maschile è stata disputata da Carriero, Burlon, Ruffoli e Ciavattini, mentre per quella femminile il quartetto era composto da Pioli, Chicca, Bottai e  Pinna.

Nonostante una buona stagione, non hanno potuto partecipare alle finali B. Bernari, E. Di Stasio, R. Ghelarducci, F. Segnini, M. Zanelli, C.Zani, T. Burlon e L. Traino. “E’ stata una buona stagione, conclusasi molto bene – ha commentato Debora Ramalli che, insieme a Matteo Mammoliti e con la direzione tecnica di Valentina Nevoni, allena gli esordienti A e B -. Tutti hanno dato il meglio di sé sia negli allenamenti che nelle gare. Adesso è tempo di vacanze e di ricaricarsi. Ci vediamo a settembre carichi di energia e pronti ad una nuova stagione di vittorie”.

 

Ufficio Stampa – Società Canottieri Arno a.s.d