Anita Ghelardoni, Esordienti A Canottieri Arno, sul podio delle Finali Regionali 2013
Un’ottima chiusura di stagione, quella che ha visto protagonisti i più giovani tra i nuotatori della Canottieri Arno. Tra metà e fine giugno, infatti, si sono svolte le Finali Regionali degli Esordienti A e B. I primi a concludere le gare sono stati gli Esordienti B protagonisti, in 18, della gare svoltesi presso la piscina Renato Dani di Firenze il 15 e 16 giugno scorsi.

I risultati migliori sono stati quelli ottenuti da Manuel Rampino, che ha conquistato l’oro nei 100 rana ed ha partecipato alla staffetta rappresentativa, e da Elena Fuschi che è salita sul terzo gradino del podio alla fine della gara dei 50 dorso. Hanno partecipato alla gara, contribuendo all’ottimo risultato finale della società, anche Laura Batistoni, Aldo Bini, Giulia Burchielli, Gabriele Galletti, Sofia Giacchetti, Soia Iannaccone, Iacopo Piccaluga, Eleonora Piccirilli, Valentina Ranzani, Samuele Romei, Gino Gabriele Stella, Livio Tognetti, Andrea Santerini, Stefano Raglianti, Matteo Giannone ed Edoardo Giommoni.

Lo scorso week end, invece, è stato il turno degli Esordienti A, ospiti ancora di una vasca fiorentina, la piscina comunale Paolo Costoli. anche in questo caso, i risultati ottenuti dagli atleti allenati da Debora Ramalli coadiuvata da Virginia Raspolli e Carmelo Casano, sono stati ottimi. Hanno spiccato sulle altre le pretazioni di Anita Ghelardoni, non nuova al podio, che ha conquistato l’oro nei 100 dorso e il bronzo nei 200 e nei 100 stile libero. Per soli 3 decimo, poi, Anita ha mancato il podio nei 200 dorso dove ha dovuto accontentarsi del quarto posto.
Benissimo anche le staffette femminili dei 4×100 stile libero e 4×100 misti che si sono piazzate prima della squadra livornese e di quella di Casina: un risultato perseguito con caparbietà da anni e finalmente raggiunto.
Hanno ottimamente gareggiato nelle corsie fiorentine anche Marco Antonuzzo, Marco Bonaretti, Adele Benedetti, Claudia Fuschi, Jacopo Fruzzetti, Luca Maggini, Fabio Monti, Asia Pinna, Teresa Pioli e Greta Vitale.

“E’ stato un anno impegnativo – ha commentato l’allenatrice Debora Ramalli – e queste gare finali non sono state da meno. I ragazzi, hanno però dimostrato costanza e grinta ottenendo sempre i migliori risultati possibili. Adesso le meritate ferie. A settembre ricominceremo riposati, ma con sempre maggiore grinta”.