Resta nelle mani della Canottieri Arno il Trofeo Torre Pendente di nuoto di cui lo scorso fine settimana si è disputata la 33esima edizione. Evento ormai storico per il nuoto pisano e non solo, il Trofeo ha visto la presenza dell’assessore allo Sport Salvatore Sanzo, accompagnato dal presidente della Canottieri Arno Luigi Fabozzi.
La società rossocrociata è risultata prima con 674 punti su tredici società partecipanti. Alle sue spalle seconda la Dimensione Nuoto Pontedera (498 punti) e la socità Circolo Nuoto di Lucca (375 punti).

Il sabato è stata la giornata dei più piccoli della categorie Esordienti B allenati da Claudio Carlini e Matteo Mammoliti. I ragazzi hanno ottenuto otitmi risultati potrando a casa ben 7 ori, 11 argenti e sette bronzi. Nello specifico sono saliti sul primo gradino del podio Allice Bigongiali (50 metri farfalla e stile libero), Samuele Romei (50 farfalla), Naita Borghi (100 dorso), Nicola Palummo (100 dorso), Elena Fuschi (50 dorso), Lorenzo Tallinucci (100 dorso).
L’argento è andato a Elena Fuschi (100 misti), Enrico Traino (50 farfalla), Valentina Ranzani (100 dorso e stile libero), Giorgio Tosi (100 dorso), Sofia Iannaccone (50 rana), Samuele Romei (100 stile libero), Leonardo Zanelli (50 dorso), Gino Stella (50 dorso), Naita Borghi (50 rana), Enrico Feola (50 stile libero). Il terzo posto, invece, è stato conquistato da Rachele Marianelli (100 misto e stile libero), Lorenzo Tallinucci (100 misto), Gino Stella (50 farfalla), Livio Tognetti (50 rana), Iacopo Piccalunga (100 stile libero), Enrico Feola (50 dorso).

Bene anche le staffette degli Esordienti B in cui la Canottieri Arno ha conquistato 2 ori (4×50 misto femminile e 4×50 misto maschile) e tre bronzi (4×50 stile libero femminile e maschile e 4×50 misto maschile).
Si sono distinti anche per le ottime prestazioni Leonardo Barsacchi, Giovanna Campi Notti, Alessio Feminò ed Elisa Gallerini.

Domenica è stato il turno dei più grandi della categoria Esordienti A allenati da Debora Ramalli e CarmeloCasano e della Categoria allenati, oltre che dalla Ramali, da Riccardo Busoni.
Per gli Esordienti A hanno conquistato l’oro Giulia Burchietti (100 rana, 50 e 100 stile libero, 100 misti), Fabio Monti (100 rana e stile libero e 50 rana), Anita Ghelardoni (50 dorso, 100 dorso e 200 misto), Gabriele Galletti (100 farfalla) e Adele Benedetti (100 stile libero). L’argento è andato a Adele Benedetti (50 dorso), Greta Vitale (100 farfalla e misto), Claudia Fuschi (200 misti), Fabio Monti (200 misti e 100 dorso), Anita Ghelardoni (50 farfalla e 100 stile libero), Gabriele Galletti (50 farfalla), Giulia Burchielli (100 dorso). Sul terzo gradino del podio, invece, sono saliti Luca Maggini (100 rana), Irene Pretti (50 dorso e stile libero e 100 dorso), Federico Galia (50 e 100 dorso), Claudia Fuschi (100 farfalla), Greta Vitale (50 farfalla), Andrea Santerini (50 farfalla), Luca Maggini (100 farfalla), Stefano Ragliani (100 dorso), Alice Rossi (100 misto), Gabriele Galletti (100 misto e stile libero), Adele Benedetti (100 stile libero).

Pieno di medaglie anche per la Categoria che ha aggiunto al medagliere 6 ori, 12 argenti e altrettanti bronzi. Nello specifico, l’oro ha brillato al collo di Joao Valdo (100 e 50 farfalla), Teresa Pioli (220 misto e 100 dorso), Alessia Salvatorini (200 misto) e Marta Bottai (50 farfalla). Hanno conquistato l’argento Asia Pinna (100 e 200 rana e 200 misto), Teresa Pioli (100 farfalla, 100 e 200 stile libero), Joao Valdo (50 stile libero), Alessia Salvatorini (100 e 200 stile libero), Leonardo Montinaro (100 dorso), Camilla Silvestri (100 stile libero) e Marco Antonuzzo (200 misto). Sul terzo gradino del podio sono saliti: Lorenzo Marianelli (100 rana) Leonardo Montinaro (50 dorso), Asia Pinna (100 farfalla), Alessia Salvatorini (50 farfalla e stile libero), Marta Bottai (50 stile libero), Anna Cannizzo (200 stile libero e rana), Camilla Silvestri (200 stile libero), Joao Valdo (100 stile libero), Luigi Traino (100 stile libero e 200 msito).

Ottimi risultati anche per la staffetta della Categoria, classificatasi terza e per quella degli esordienti A, che ha conquistato l’oro nella 4×50 stile libero misto maschile e femminile.
Gli allenatori, che ringraziano tutto lo staff della Canottieri Arno e i genitori dei ragazzi, il cui contributo è stato come sempre fondamentale per la riuscita dell’evento, si aono detti soddisfatti anche delle prestazioni degli altri ragazzi che non sono saliti sul podio. Nello specifico, sono state buone anche le gare di Laura Batistoni, Aldo Bini,Shannon Ciavattini, Silvia Fascetti, Camilla Ferrari, Jacopo Fruzzetti, Matteo Giannone, Edoardo Giommoni, Melissa Librace, Filippo Lupetti, Gabriele Marinsalda, Aronne Murciano, Nicole Pandolfi, Ginevra Perondi, Eleonora Piccirilli,Edoardo Ruffoli, Giada Sanna, Martina Sbrana e Simona Sodano.
Adesso gli sforzi di allenatori e ragazzi sono tutti concentrati sul prossimo impegno, ovvero le Finali Regionali Primaverili, fondamentale test di metà stagione.