Debutto stagionale in trasferta per i canottieri della Arno. Le troppe piogge delle ultime settimane e le alluvioni che ne sono seguite, infatti, hanno reso inagibili i campi di gara in Toscana e, almeno per questo inizio stagione, le società remiere della regione saranno costrette a migrare fuori sede anche per le gare di carattere regionale.

Prima gara quindi a Ravenna, nel grande bacino della Standiana prospiciente al parco di Mirabilandia dove tutta la squadra agonistica guidata dal tecnico Nicola Iannucci e accompagnata dal Presidente Luigi Fabozzi ha dovuto confrontarsi con tutte le squadre del fronte adriatico e le molte altre società toscane. Presenti tutti gli atleti della categoria ragazzi impegnati quattro di coppia, doppio e singolo, oltre che nel due senza e nel singolo femminile. Nella categoria superiore Francesco Vanni gareggia in un equipaggio misto con atleti della Canottieri Limite e Mirko Fabozzi in singolo e doppio. Debutto ufficiale per la grintosa Simona Grammatico che esordisce in assoluto in gare di canottaggio nella specialità del singolo esordienti. Seguiranno i risultati delle gare.