Buoni risultati per la Canottieri Arno nell’ultimo appuntamento per la canoa toscana prima della chiusura nazionale con le gare in programma il 30 e 31 agosto sul Lago di Caldonazzo. Domenica 27 luglio, nelle acque del lago di Massaciuccoli, in località San Rocchino, si è svolta una gara regionale sui 200 metri per le categorie ragazzi, junior, senior e master, e sui 200 metri e 2000 metri per le categorie canoagiovani.

Tra gli oltre cento atleti di dieci società provenienti non solo dalla Toscana, ma anche dal Piemonte e dalla Sardegna, che si sono dati battaglia sul campo di gara predisposto dal Circolo Canoa Kayak Massarosa, società organizzatrice dell’evento, era presente anche la squadra della Canottieri Arno, con otto atleti al via.
A conquistare il podio, tra i più piccoli, Enrico Donatelli, classe 2004, che ha vinto l’argento nel K1 200 metri della categoria “allievi A”; terzo posto per Andrea Novi, classe 2000, sia nei 200, sia nei 2000 metri dei “cadetti A”.
Edoardo Pagni, nato nel 1998, ha conquistato il bronzo nel K1 200 metri della categoria ragazzi, mentre Giacomo Albanese, di due anni più grande, ha fatto altrettanto tra gli junior. A chiudere la serie di medaglie della spedizione rossocrociata, è stato Massimiliano Dini, al secondo posto nei 200 metri tra i master B.
Da non dimenticare anche la partecipazione di Lorenzo Serfogli, che ha sfiorato il podio nel K1 200 metri tra i “cadetti B”, di Marco Ventura, che è stato comunque capace di qualificarsi per la finale del K1 200 metri nella categoria junior, e di Tommaso Guglielminetti nel K1 2000 metri tra gli “allievi B”.

Il 30 e 31 agosto, sul Lago di Caldonazzo, una delegazione della Canottieri Arno parteciperà all’ultimo evento della stagione, con due tra i più importanti eventi del calendario nazionale giovanile concentrati in un unico week-end: la finale del Trofeo Canoagiovani, tappa conclusiva del circuito a prove, e il Meeting delle Regioni, una qualificata rassegna delle rappresentative regionali di tutta Italia.