Sono andati in scena il 31 agosto 2014 sul lago di Chiusi i Campionati Toscani 2014 di canottaggio con 19 società iscritte, 162 equipaggi e 218 atleti in gara; la Canottieri Arno si è imposta conquistando 4 titoli regionali e andando a medaglia con tutti gli equipaggi schierati.
Nel singolo ragazzi femminile ha trovato conferma la giovanissima Gaia Fabozzi, che ha agguantato l’oro davanti alla Canottieri Orbetello e alla Canottieri Cavallini di Calcinaia; prima piazza anche per il promettente Emanuele Giarri, che ha conquistato il titolo nel singolo ragazzi imponendosi fin dalla partenza con un ottimo ritmo di gara lasciando alla canottieri Solvay e alla Canottieri Velocior di La Spezia (nell’ordine) la lotta per il secondo e terzo posto. Oro anche per l’ammiraglia della categoria ragazzi, il quattro di coppia, che vedeva impegnati Andrea Grassini, Francesco Gadducci, Stefano Ponziani e Daniele Sbrana; la gara, combattuta all’avvio, ha visto pian piano i pisani allungare il passo e conquistare la vetta della classifica finale davanti alla Velocior e VVf Tomei di Livorno. Oro anche nel quattro di coppia junior con i già medagliati Giarri, Grassini e Gadducci, ai quali si è aggiunto nella formazione Luca Romani; per quest’ultimo è arrivato anche un terzo posto nel singolo pesi legger. Medaglia di bronzo anche per Tommaso Del Lucchese e Stefano Ponziani nel doppio juniores.
La giornata di gare prevedeva regate anche per le categorie giovanili, nelle quali non si assegna il titolo, ma gli equipaggi sono ugualmente agguerriti. Anche in questo caso tutti a medaglia con l’oro di Ferdinando Martirani nel singolo cadetti e il bronzo nella stessa categoria per Filippo Romano, cui si è aggiunto il terzo gradino del podio anche per Celeste Fogliuzzi tra le cadette e per il doppio cadetti con Giovanni Belleggia e Giulio Tesseri.
“Un ottimo lavoro quello svolto in questa stagione dallo staff tecnico composto da Nicola Iannucci, Federico Micaelli, Yuri dalla Valle e Federico Pezzini, con l’aiuto di Federico Romani e Chiara Chisari” commenta a caldo il Presidente della Arno, Luigi Fabozzi, “dopo le ottime prestazioni del nostro canottaggio femminile in campo nazionale e internazionale, chiudiamo la stagione con questa bella giornata ai Campionati Toscani e allo stesso tempo siamo già pronti ad affrontare il 2015 con un organico già ben delineato e molti ragazzi che pur passando di categoria sapranno sicuramente dimostrare il loro valore. Nel nuovo anno saremo chiamati ad onorare i 110 anni della Società e i nostri ragazzi del canottaggio, della canoa, del nuoto e della pallanuoto sapranno sicuramente darci le emozioni necessarie”.