Sabato 24 e domenica 25 gennaio, presso la piscina comunale di Barbaricina, si terrà la trentaquattresima edizione del trofeo “Torre Pendente” di nuoto, organizzato dalla Canottieri Arno sotto l’egida del Comitato regionale toscano della Federazione italiana nuoto, e divenuto ormai un momento irrinunciabile nella stagione del nuoto toscano e non solo: l’appuntamento di quest’anno ha fatto registrare un tale interesse da parte delle società di nuoto da costringere alla chiusura anticipata delle iscrizioni. Complessivamente saranno sedici le società toscane, e due i gruppi sportivi provenienti da fuori regione, che si confronteranno nel corso dell’evento.

La manifestazione si articola anche quest’anno in tre turni: il sabato pomeriggio le competizioni saranno riservate agli esordienti B (maschi di età tra i 10 e gli 11 anni e femmine di età tra i 9 e i 10 anni), con inizio alle 15.15 ed un ricco programma con i 100 metri misti, 50 farfalla, 100 dorso, 50 rana, 100 stile libero, 50 dorso, 100 rana, 50 stile e le staffette 4×50 metri stile libero e mista.

La domenica sarà invece dedicata alle distanze degli esordienti A e della categoria, con un numero di gare ancora più ampio che prevede al mattino, a partire dalle 9, i 100 rana, 50 dorso, 100 farfalla, 50 stile libero, 200 misti, 200 dorso e 400 stile libero, e nel pomeriggio, dalle 15.30 in poi, i 50 farfalla, 100 dorso, 50 rana, 100 misti, 200 farfalla, 100 stile libero, 200 rana, 200 stile libero e le staffette 4×50 metri stile libero e mista.

Le squadre ai blocchi di partenza della vasca pisana saranno, oltra alla società di casa Canottieri Arno: Nuoto Livorno, Team Acqua Sport di Cecina, Rosignano Nuoto, Cecina Nuoto Pallanuoto, Futura Nuoto Prato, Esseci Nuoto di Calenzano, Sisport Fiat di Torino, Centro Nuoto Cepagatti di Pescara, Tirrenica Nuoto di Viareggio, Associazione Nuoto Lucca Capannori, Cogis Pistoia, Circolo Nuoto Lucca, Centro Nuoto Massese, Polisportiva Sangiulianese, Nuoto UISP 2003 di Cascina, Nuoto Piombino e Associazione Nuoto Cecina.

Come d’abitudine, il servizio di cronometraggio sarà svolto dalla Federazione italiana cronometristi e sarà completamente automatico con piastre.

Nel corso degli anni, il trofeo “Torre Pendente” ha visto la partecipazione di campioni nazionali, atleti olimpici e medagliati nel corso di manifestazioni europee e internazionali. Quest’anno saranno presenti la livornese Martina De Memme, già atleta della nazionale, più volte campionessa italiana nelle distanze dei 400 ed 800 metri stile libero e vincitrice dell’oro alle Universiadi del 2013 in queste specialità, e altri tre atleti nel giro della nazionale junior: Sara Franceschi del Nuoto Livorno, Marina Luperi e Lorenzo Biancalana della Tirrenica Nuoto.