La sezione nuoto della Canottieri Arno ha confermato, nelle finali regionali degli esordienti A, i buoni risultati già conseguiti nella prima parte della stagione, conquistando a Livorno un importante titolo regionale grazie alla prestazione di Giulia Burchielli nei 200 rana, che le è valsa anche la convocazione nella rappresentativa toscana ai campionati nazionali esordienti A di Rovereto: la giovane atleta rossocrociata, classe 2003, è riuscita a mettersi alle spalle, rispettivamente di tre e sei secondi, la seconda e la terza classificata. Nei distanza più corta, Giulia Burchielli ha poi sfiorato un altro oro, che le è sfuggito per appena sei decimi di secondo, meritandosi comunque il secondo gradino del podio, mentre ha chiuso settima nei 100 stile libero. Ottimi anche i due bronzi conquistati, in due delle gare più impegnative del programma, da Gabriele Galletti nei 200 farfalla tra i maschi 2003, poi giunto quinto nella distanza più corta, e di Anna Nieri nei 400 misti tra le nate nel 2003; la giovane atleta è giunta anche quinta nei 400 stile libero, sesta nei 200 dorso e settima nei 200 stile libero, con riscontri cronometrici sempre a ridosso del podio

Davvero buoni molti altri risultati della squadra allenata da Carmelo Casano e Debora Ramalli, anche grazie alle prestazioni a un soffio dalla medaglia di Valentina Ranzani, quarta negli 800 stile libero e nona nei 400 tra le femmine classe 2004, e di Elena Fuschi, quarta nei 100 stile libero tra le nate nello stesso anno; risultati da top ten anche per Samuele Romei nei 100 e 200 farfalla e nei 200 misti tra i maschi 2003, per Elisa Gallerini nei 100 e 200 rana tra le femmine 2004, per Laura Batistoni e Ginevra Perondi nei 200 rana femmine 2003, per Luca Palandri nei 100 e 200 rana tra i maschi dello stesso anno, per Francesco Cozza nei 200 e 400 stile libero tra i maschi 2002 e per Martina Ferraro negli 800 stile femmine classe 2003. A testimoniare il valore della squadra rossocrociata, il quinto posto della staffetta 4×100 stile libero femmine e il sesto nella mista.

Grazie anche alle prestazioni degli altri giovani nuotatori della Arno, che si sono qualificati per queste finali regionali – Sofia Iannaccone, Andrea Santerini, Livio Tognetti, Federica Tiboni, Martina Giannessi, Gino Gabriele Stella, Sara Parentini e Iacopo Piccaluga – la formazione pisana ha conquistato il nono posto complessivo nella classifica finale su quaranta squadre partecipanti, migliorando nettamente il quindicesimo posto dell’anno passato. Gli allenatori degli esordienti “A” della Canottieri Arno non possono esprimere grande soddisfazione per il lavoro svolto e per i risultati ottenuti dai loro atleti anche in questa seconda parte di stagione e augurano a tutti i giovani atleti buone ferie, in attesa di ricominciare gli allenamenti a settembre e agguantare nuove soddisfazioni.