“…..La Canottieri Arno, sempre in costante sviluppo, non rimase indifferente al diffondersi del nuovo sport importato in Italia dalla lontana Inghilterra: la pallanuoto. Utilizzando i migliori tra i suoi nuotatori, riuscì a comporre la prima squadra di pallanuoto che, sotto la guida del Dr. Ferruccio Giovannini in veste di allenatore, esordì nel 1923 vincendo a La Spezia il Campionato regionale……”  Questa è la storia della pallanuoto pisana, tratta da un brano della pubblicazione stampata in occasione dei 100 anni della Società.

Oggi possiamo dire che a distanza di anni grazie alla Canottieri Arno che gestisce e mantiene la piscina Comunale, questo sport è ancora vivace a Pisa, la centenaria società riesce a mettere in acqua più squadre partecipando a tornei in diverse categorie continuando a mietere successi; a testimonianza di questo anche la stagione 2015/2016 si è conclusa in positivo e la compagine rosso crociata impegnata nel torneo UISP Senior B ha vinto il campionato ed è stata promossa nella categoria SENIOR A. Tra l’altro gli atleti sono stati invitati per meriti sportivi a partecipare alle finali nazionali MASTER UISP a Riccione insieme alla seconda classificata del campionato.

Ovviamente felice del risultato il presidente della società Luigi Fabozzi al quale preme puntualizzare il fatto che la Canottieri riceverà tra l’altro il premio Fair Play poiché i ragazzi hanno sempre tenuto un comportamento corretto nei confronti dell’arbitro e degli avversari (nessuna squalifica in tutto il campionato) segno questo di grande “senso dello sport” da parte degli atleti quasi tutti classe ‘98.

Merita ricordare i nomi dei pallanuotisti allenati da Antonio Agresta: Piccinocchi, Braccini, Campani, Colicelli, Moda, Danti, Froli, Ferrero, Maccanti, Angioni, Cerrai, Guerrazzi, Di Russo, Flores, Cellerini e Ferrari.Arno Pallanuoto