L’unica e vera  novità del galeone pisano che parteciperà quest’anno alla Regata delle Repubbliche marinare è un “canoista” della Canottieri Arno. Si tratta di Lorenzo Pagni, in forza alla sezione canoa della Arno da un po’ di tempo, atleta di buon livello e dalle ottime qualità fisiologiche, detentore di un paio di titoli nazionali e più volte chiamato a vestire la maglia Azzurra come in occasione degli internazionali di Zagabria o di Brandeburgo .

Dopo essersi allenato più volte al remergometro, classico strumento per la preparazione invernale del canottaggio, sul quale ha dimostrato da subito buoni valori e dopo un corso intensivo di voga è stato chiamato a far parte dello staff del Galeone pisano con buone probabilità di rimanere tra gli 8 atleti effettivi.

La Regata quest’anno si terrà ad Amalfi domenica 12 giugno e chissà se l’equipaggio rosso crociata non riesca ad imitare gli avversari di Venezia che per rinnovare l’equipaggio e tornare a vincere hanno chiamato proprio alcuni canoisti di livello che, con le loro qualità fisiche, si sono subito adattati alle nuove tecniche.