Nelle acque dell’Arno antistanti la Società rosso crociata, sono andati in scena i campionati regionali di Canoa sui 200 metri con prove di sui 2000 metri  riservate alle categorie giovanili, dove si sono cimentati i migliori atleti della toscana e non solo; la manifestazione ha infatti coinvolto nove società con presenze dalla Sicilia e dalla Liguria.
La Canottieri Arno dopo aver organizzato per il canottaggio la regata Navicelli Marathon e per il nuoto il Trofeo Torre Pendente ha risposto così a Pisa Citta Europea dello Sport 2016, ospitando circa trecento atleti.

I canoisti pisani impegnati  hanno avuto un ruolo da protagonisti vincendo ben 5 titoli regionali, con Piero Ribaldi nella specialità del K1 200 metri Master H, con Francesco Bernieri nel K1 200 metri Master A nella gara che ha visto sul secondo gradino del podio l’altro atleta della Arno Gabriele Giannini, con il K2 200 metri Senior Femminile di Ghetti-Pecunioso, con Riccardo Marazzato e Francesco Bernieri nel  K2 200 metri Master A e infine il quinto titolo è arrivato dalla disciplina regina, quella del  K4 200 metri Senior formato da Ventura-Ricardi-Lupo-Gagliardi con la terza posizione in questa gara ottenuta da Costa-Giannini-Renzi-Napolitano.

Nelle altre categorie si sono viste prove importanti ma meno fortunate, di seguito i risultati: K2 200 m. Senior Maschile dove gli equipaggi della arno si sono piazzati rispettivamente 3° con Ricardi-Lupo, 4° con Costa-Giannini e 5° con Renzi-Napolitano. Nel K1 200 m. Senior Femminile 2° Eleonora Pecunioso e 3° Eleonora Ghetti. K1 200 m. Senior Maschile 3° Marco Ventura e 4° Gianmarco Gagliardi. K1 200 m. Junior Maschile sesta piazza per Campani Michele.
Infine da evidenziare i risultati ottenuti nel settore giovani K2 5,20 200 metri Allievi B Maschile un terzo posto per i nostri piccoli canoisti Donatelli-Maglia. K1 4,20 200 metri e 2000 metri Donatelli Enrico si impone in prima posizione portando a casa due belle medaglia d’oro, mentre nella gara successiva Matthew Maglia conclude anch’esso a medaglia sul terzo gradino del podio nei 200 metri. Nel K2 200 metri Cadetti B Maschile Jalmari-Guglielminetti in grande spolvero concludono in prima posizione.

C’è grande soddisfazione in Società per la buona riuscita dell’evento così come da parte dei tecnici Giacomo e Riccardo Marazzato che durante l’inverno hanno puntualmente preparato la squadra.