CANOA, alla Arno il primo titolo italiano della stagione

//CANOA, alla Arno il primo titolo italiano della stagione

CANOA, alla Arno il primo titolo italiano della stagione

Canottieri Arno riparte con un nuovo progetto per la sezione canoa e la stagione agonistica si apre nel migliore dei modi: Titolo Italiano nel K2 junior femminile. È questo il risultato della trasferta in terra piemontese e precisamente sul lago di Candia (TO) dove si sono svolti i Campionati Italiani di fondo e dove le due sorelle Agostinetti, Alessia e Chiara, non si sono fatte sorprendere chiudendo i 5000 metri davanti ad equipaggi agguerriti. Con una gara tatticamente perfetta hanno chiuso le speranze delle avversarie già dalla partenza difendendosi dagli attacchi, controllando il finale e assicurandosi il gradino più alto del podio in 22’23’’45 davanti alle atlete del Canoa Club Livorno (22’35’’02) e alla Marina Mercantile di Trieste (22’49’’70).

Un bel successo, meditato e costruito in riva all’Arno e nella nuova sede del Canale dei Navicelli da poco allestita che permette allenamenti in tutte le stagioni, dove si sono unite le forze tra atleti e tecnici pisani e livornesi per far risorgere questo sport che, dopo i grandi risultati di alcuni anni or sono, si era un po’ “rilassato”. D’altronde le realtà pisane e quelle livornesi hanno sempre dato grandi campioni in questa pur giovane disciplina e questo nuovo progetto di rilancio che vede la Canottieri Arno e l’Unione Canoisti Livornesi fare sistema è preso come esempio anche dalla Federazione Italiana Canoa e dal suo presidente Luciano Bonfiglio.

Con Alessia e Chiara Agostinetti anche il resto della squadra ha fatto la sua parte e, pur essendo ad inizio stagione, la Canottieri Arno torna dalla trasferta anche con un bronzo nel k2 senior femminile con Giulia Paolicchi ed Eleonora Ghetti impegnate nei 5000 metri contro equipaggi “professionisti” delle Fiamme Azzurre e della Canottieri Padova.

Buon quinto posto sulla lunga distanza per Piero Ribaldi nella categoria Master con che in mezzo a tanti giovani ha saputo farsi onore.

A testimonianza che questo sport è idoneo a tutte le età la Società comunica che sono ancora aperte le iscrizioni ai corsi del Centro di Avviamento allo Sport dedicato ai ragazzini che vogliono “navigare” il fiume in questo inizio primavera così come ci si può iscrivere ai corsi dedicati agli adulti.

2017-03-28T12:51:56+00:00