Canoa

/Canoa

About Canoa

This author has not yet filled in any details.
So far Canoa has created 34 blog entries.
6 03, 2017

CANOA è argento al campionato italiano invernale 2.000 metri

2017-03-15T12:32:38+00:00

Castel Gandolfo (RM) 5 marzo 2017
Apertura di stagione, per l’acqua piatta, con i consueti duemila metri, protagonisti del Campionato italiano invernale presso la sede del rinnovato centro federale. Sulla linea di start del lago di Castel Gandolfo, bagnati da qualche goccia di pioggia, più di 500 atleti appartenenti a 57 società italiane si sono dati battaglia su un percorso in circuito lungo: un mix tra resistenza e velocità con un primo appuntamento utile per testare lo stato di forma dei pagaiatori italiani al termine del periodo di preparazione invernale.

Prestazioni eccellenti tra gli Junior.  Nel K2 Junior Femminile la coppia varesina formata da Teresa Isotta e Petra Giuliano (CK Sestese) in 8’49”60 batte di circa tre secondi le sorelle Alessia e Chiara Agostinetti (Can. Arno) 8’53”10  , avversarie di categoria.

Giornata di gare caratterizzata inizialmente da alcuni problemi di rilevazione dei tempi cronometrici, inconveniente che ha rallentato la manifestazione per alcuni minuti; una volta risolto il problema la gara è ripresa senza ulteriori intoppi fino alla fine, eccezion fatta per la dovuta sospensione a causa delle condizioni meteo che hanno spinto gli organizzatori, a tutela degli atleti, a fermare l’evento odierno per due ore; spuntato nuovamente il sole, i pagaiatori sono così potuti tornare in acqua per chiudere al meglio la giornata.

Risultati nel dettaglio disponibili al link http://www.federcanoa.it/risultati-on-line-1.html

(fonte notizia :federcanoa.it)

CANOA è argento al campionato italiano invernale 2.000 metri2017-03-15T12:32:38+00:00
6 11, 2016

Alla Canottieri Arno il ricordo dell’alluvione

2016-11-06T20:21:17+00:00

Con la registrazione di una trasmissione televisiva dalla sede della Canottieri Arno si è voluto ricordare anche a Pisa il tragico momento dell’alluvione del 4 novembre 1966 che colpì Firenze ma anche tutta la valle dell’Arno come Santa Croce, Pontedera e Pisa devastando interi paesi e mettendo in ginocchio intere comunità.

Sono passati esattamente 50 anni e anche  per chi è abituato a vivere il fiume, rivedere quelle immagini e ripercorrere quei momenti è stato indubbiamente emozionante; il tutto è avvenuto con una puntata della “Pisaniana” registrata dall’emittente 50 Canale proprio nella sede societaria con ospiti che in quel  lontano novembre furono colpiti o impegnati in prima persona. La trasmissione settimanale si occupa di cronaca e avvenimenti del territorio e questa commemorazione non poteva certamente sfuggire. A condurre il talk show la bravissima Carlotta Romualdi e in sala ospiti come Giuseppe Meucci, giornalista della Nazione che ha ricordato i momenti salienti e come la città visse quelle giornate, Paolo Ghezzi vice sindaco di Pisa e responsabile della Protezione Civile che ha fatto il punto sulla situazione attuale e di quanto siano evoluti i sistemi di allerta e soccorso, Natale Gunnella ex paracadutista che con i suoi commilitoni portò i primi aiuti alla città, ma anche un conosciuto  personaggio del canottaggio locale e nazionale come Aldo Moretti già presidente del Comitato Toscana e consigliere FIC che ha narrato aneddoti sulla città e sulla Canottieri Arno unica Società attiva all’epoca degli eventi e come questa dovette cambiare per un lungo periodo anche le pratiche di allenamento a causa del crollo dei Lungarni e dello storico ponte Solferino.

La trasmissione andrà in onda lunedì 7 novembre alle ore 22,30 sul canale 12 del DT in Toscana e riporterà interessanti interviste e spezzoni di documentari d’epoca.

Simona Giuntini -Ufficio Stampa FIC Toscana-

Alla Canottieri Arno il ricordo dell’alluvione2016-11-06T20:21:17+00:00
3 10, 2016

Convocata l’Assemblea ordinaria Elettiva della Canottieri Arno

2017-03-09T19:52:59+00:00

Il giorno 02 dicembre 2016 alle ore 06:30 in prima convocazione e alle 18:30 in seconda convocazione, presso la sede di Lungarno Bonaccorso da Padule 2 viene convocata l’assemblea ordinaria dei soci è chiamata a discutere il seguente ordine del giorno:

  • Relazione del Presidente sul quadriennio trascorso (2012-2016)
  • Situazione economica della Società al 30 novembre 2016
  • Varie ed eventuali
  • Votazioni per il rinnovo delle cariche sociali per il nuovo quadriennio: operazioni relative alla votazione ( Relazione commissione verifica poteri, elezione commissione scrutinatrice, chiusura seggi e scrutinio e nomina eletti (ore 21,00)

Al termine delle votazioni si procederà allo scrutinio. Tutti coloro che intendessero candidarsi per gli organi Sociali quali Consiglieri, Probiviri e Revisori dei conti, devono obbligatoriamente presentare le loro candidature entro e non oltre il 25 novembre 2016 alle ore 16:30(art.19.comma.1).

Tali candidature vanno presentate solo ed esclusivamente al Segretario (http://www.canottieriarno.it/societa/organigramma/) che rilascerà apposita ricevuta. Pertanto invitiamo ogni socio che volesse depositare la propria candidatura, a prendere contatto con il Segretario per i luoghi e l’orario di incontro visti gli impegni di ognuno

Per evitare incomprensioni, si prega di contattarlo tramite mail info@canottieriarno.it o al seguente numero 050 28465.

Società Canottieri Arno ASD

Convocata l’Assemblea ordinaria Elettiva della Canottieri Arno2017-03-09T19:52:59+00:00
10 09, 2016

Arno Pisa protagonista alla finale nazionale del “Canoagiovani”

2016-09-12T09:25:15+00:00

Arno Pisa: una vittoria e altre piazzamenti importati alle finali nazionali del “Canoagiovani”. Sul Lago di Caldonazzo in Trentino si sono svolte le finali nazionali del “canoagiovani” e meeting delle regioni. La Arno Pisa si è resa protagonista nella più importante manifestazione nazionale dedicata alla canoa giovanile. Numero importante di partecipanti alla manifestazione di baby canoisti dove hanno partecipato oltre 1000 atleti di età compresa fra i 9 e i 14 anni, in rappresentanza delle oltre 80 società provenienti da 20 regioni d’Italia. Inoltre grazie ad un meteo favorevole alle gare i piccoli canoisti si sono potuti esprimere al meglio. Questa importante manifestazione conclude la stagione 2016 per la “Canoagiovani”. La Stagione 2016 si è dimostrata ricca di insiedie, trasformate abilmente in opportunità dallo staff Canoa/Kayak della Arno Pisa. I tecnici Marazzato Riccardo e Giacomo sono riusciti grazie alle loro competenze tecniche, passione e tenacia, a dare nuova linfa vitale al movimento della pagaia a Pisa, portando le giovani leve ad imporsi su campi di regata nazionali con prestazioni brillanti.

Nello specifico i baby canoisti della Canottieri Arno Pisa ASD hanno ben figurato riuscendo ad esaltarsi e portando a casa una vittoria sul panorama nazionale oltre ad altri piazzamenti importanti. Inoltre alcuni atleti della Arno Pisa hanno preso parte al prestigioso meeting delle regioni, selezione dei migliori giovani canoisti toscani. Di seguito i risultati:

  • K1 2.000 m. Cadetti B Maschile 7° GUGLIELMENTI TOMMASO
  • K1 4,20 2.000 m. Allievi B Maschile 5° MAGLIA MATTHEW
  • K2 2.000 m. Cadetti B Maschile 8° BASSI FILIPPO JALMARI, LUCARIELLO ANDREA
  • K2 5,20 2.000 m. Allievi B Maschile, 4° DONATELLI ENRICO MARTIRE MASSIMILIANO
  • K1 4,20 200 m. Allievi B Maschile 3° DONATELLI ENRICO
  • K1 4,20 4×200 m. Allievi B Maschile 2° MAZZARA SIMONE MARTIRE MASSIMILIANO, PALLIOLA FABIANO, DONATELLI ENRICO
  • K4 200 m. Cadetti B Maschile 5° SPURIO FLAVIO BASSI FILIPPO JALMARI LUCARIELLO ANDREA, MANFREDI ANDREA
  • K1 200 m. Cadetti B Maschile 5° GUGLIELMENTI TOMMASO
  • K1 200 m. Cadetti B Maschile 3° BASSI FILIPPO JALMARI
  • K1 4,20 200 m. Allievi B Maschile 2° DONATELLI ENRICO
  • K1 4,20 200 m. Allievi B Maschile 5° MAGLIA MATTHEW
  • K2 5,20 200 m. Allievi B Maschile 1° DONATELLI ENRICO MAGLIA MATTHEW.

Ricordiamo che nel mese di settembre ripartono i corsi di kayak per i bambini  con una nuova promozione di tre prove gratuite ad incentivo dei nuovi aspiranti baby canoisti, il nostro staff vi aspetta per farvi provare l’emozione del kayak.

Arno Pisa protagonista alla finale nazionale del “Canoagiovani”2016-09-12T09:25:15+00:00
29 08, 2016

GIARRI: podio iridato

2016-08-29T17:36:17+00:00

Chiude il sipario dei Campionati del Mondo di canottaggio svoltosi a Rotterdam in questo fine settimana e la compagine azzurra esce a testa alta da tutte le competizioni, in particolare da quelle del settore junior (17/18 anni) dove gli equipaggi azzurri si sono aggiudicati tre ori, un argento e tre bronzi; una delle gare più attese e con il maggior numero di equipaggi iscritti è stata senza dubbio quella del doppio che vedeva in gara l’atleta di punta della Canottieri Arno: Emanuele Giarri.

Dopo aver superato le difficili batterie, i quarti e le semifinali, Emanuele ed il suo compagno di barca Marcello Caldonazzo della Canottieri Baldesio di Cremona sono approdati in finale e, nonostante il debutto al Campionato iridato, hanno impostato una gara attenta  rimanendo in gruppo fino a metà gara e poi inseguendo i due equipaggi di testa che avevano preso un leggero vantaggio. Nelle palate finali un recupero eccezionale, ma l’importante era rimanere agganciati al podio e le pessime condizioni del lago non hanno permesso di fare meglio con Nuova Zelanda oro, Germania argento e gli azzurrini terzi a solo 7 decimi di secondo; a seguire Bulgaria, Ungheria e Spagna.

C’è grande euforia alla Canottieri Arno poiché l’obbiettivo era davvero ostico, ma il lavoro quotidiano degli atleti e dei tecnici ha portato ottimi in tutta la stagione e nelle varie categorie, vale infatti la pena ricordare anche la presenza di un’altra atleta rosso crociata a questo mondiale, Silvia Terrazzi, impegnata nella categoria under 23 e vincitrice della finale C (13° assoluto) nel doppio con la compagna Maddalena Ardissino della Canottieri Idroscalo di Milano.

GIARRI: podio iridato2016-08-29T17:36:17+00:00
17 08, 2016

Canottieri Arno ancora in azzurro.

2016-08-17T12:05:52+00:00

Archiviato il momento olimpico e a pochi giorni dalle entusiasmanti medaglie conquistate dagli armi italiani in quel di Rio, il canottaggio volta pagina e pensa ai CAMPIONATI del MONDO Senior, Under 23 e Junior che si svolgeranno a Rotterdam dal 21 al 28 agosto. La compagina azzurra sarà molto consistente con ben 127 atleti: 11 senior per specialità non olimpiche, 62 under 23 e 54 junior. Anche la Canottieri Arno sarà presente sulle acque olandesi e lo farà con i due atleti più in forma del momento e convocati dai tecnici della nazionale; si tratta di Silvia Terrazzi che gareggerà in doppio under 23 con Maddalena Ardissino dell’Idroscalo Club di Milano e di Emanuele Giarri che nelle prove del raduno pre-mondiale svoltesi a Piediluco ha ritrovato il compagno di barca delle numerose gare internazionali Marcello Caldonazzo della Canottieri Baldesio e gareggerà con lui in doppio, una delle gare più impegnative della manifestazione.

Prime gare per Silvia già da domenica 21 agosto (fasi eliminatorie con 15 iscritti) e da mercoledì 24 agosto per Emanuele (fasi eliminatorie con 30 iscritti); ovviamente è grande la soddisfazione tra le fila societarie con i tecnici Iannucci e Micaelli che vedono evidenziare i frutti del loro lavoro.

Canottieri Arno ancora in azzurro.2016-08-17T12:05:52+00:00
9 08, 2016

PISCINA: aperte le iscrizioni

2016-08-09T11:04:30+00:00

PISCINA: aperte le iscrizioni Tutto è pronto per la stagione natatoria 2016-2017 e la Canottieri Arno comunica che la Segreteria in Piazzale dello Sport sarà aperta per le iscrizioni da lunedì 29 agosto a venerdì 02 settembre con orario 9:00 – 14:00 e 18:00 – 21:00, sabato 03 settembre l’orario è dalle 9:00 alle 14:00.

Le attività di nuoto libero così come i corsi per bambini, per adulti e dedicati al fitness inizieranno lunedì 05.09.2016.

PISCINA: aperte le iscrizioni2016-08-09T11:04:30+00:00
15 07, 2016

La Canoagiovani della Arno Pisa in evidenza sul Lago di Candia

2016-07-15T11:03:51+00:00

Lo scorso weekend si sono svolte le gare della seconda tappa del circuito “Canoagiovani”. I piccoli Canoisti della Arno Pisa hanno preso parte alla seconda prova interegionale “Canoagiovani” presso Candia in cui erano presenti ben 533 atleti in rappresentanza di 45 società in due intensi giorni di gara. I nostri baby canoisti sono stati messi a dura prova dal caldo torrido con temperature vicine ai 40°, nonostante questo si sono cimentati in agguerrite battaglie in acqua alla conquista delle prestigiose medaglie di categoria. Vogliamo ricordare che la “Canoagiovani” rappresenta il più importante circuito agonistico a livello giovanile promosso annualmente dalla FICK (Federazione Italiana Canoa Kayak). La Arno Pisa partecipa da molti anni a questo prestigioso circuito, dimostrandosi così una costante di queste importanti manifestazioni giovanili.
Di seguito i risultati: sulla distanza dei 2000 metri le nostre piccole leve hanno ottenuto nel k1 Cadetti B (13 anni) maschile un 13° piazzamento di GUGLIELMENTI TOMMASO e 4° posto di BASSI FILIPPO JALMARI, mentre nel k1 4.20 Allievi B (10 anni) Maschile un 8° posto di MAGLIA MATTHEW ed uno splendido oro per DONATELLI ENRICO. Inoltre sulla classica distanza della velocità dei 200 metri categoria K1 Cadetti B maschile Argento per BASSI FILIPPO JALMARI riscattando così la medaglia di legno sui 2000 metri, si conferma ancora DONATELLI ENRICO sui 200 metri ottenendo un argento che vale come un oro. infine il K2 5,20 200 m. Allievi B Maschile di DONATELLI ENRICO e MAGLIA MATTHEW ottengono una 5° piazza a pochi centesimi dal podio, buona prestazione che lascia ben sperare per il futuro della canoa.

La Canoagiovani della Arno Pisa in evidenza sul Lago di Candia2016-07-15T11:03:51+00:00
13 07, 2016

Giarri è bronzo a Trakai

2016-07-15T11:05:06+00:00

Dopo il successo ai Campionati Italiani, Emanuele Giarri continua la sua ascesa e conquista un meritato bronzo ai Campionati Europei di Trakai in Lituania. Reduce dal titolo italiano in singolo, la specialità più contesa nella categoria junior (17/18 anni), Emanuele è stato chiamato dal selezionatore della nazionale Antonio Colamonaci, per rinforzare il quattro di coppia abbandonando per questa gara l’ormai rodato e affiatato doppio in coppia con Marcello Caldonazzo della canottieri Baldesio; un tentativo questo per cercare di rafforzare le due barche in vista dei prossimi Campionati del Mondo. Ebbene i risultati, intesi come medaglie, ci sono stati poiché i due atleti se pur su barche diverse hanno conquistato un bel terzo posto nelle due specialità (quattro di coppia e doppio) complicando ora le decisioni future in vista mondiale. Sta di fatto che il giovane atleta della Canottieri Arno sta dimostrando una grande stagione destreggiandosi su tutte le barche e questo non può che gratificare il grande lavoro svolto insieme ai tecnici Nicola Iannucci e Federico Micaelli. Ora solo pochi giorni di sosta, tra un viaggio e l’altro, poi di nuovo al lavoro con all’orizzonte i colori iridati di Rotterdam (NL) dove dal 21 al 28 agosto si disputeranno i Campionati Mondiali junior e senior.

Giarri è bronzo a Trakai2016-07-15T11:05:06+00:00
18 06, 2016

Nuoto esordienti: la Arno a Firenze

2016-10-13T09:53:20+00:00

Il nuoto giovanile ha fatto tappa a Firenze con due giornate di gare dal livello molto interessante, il tutto è andato in scena presso la Piscina “Renato Dani” del complesso sportivo di San Marcellino dove si sono svolte le finali regionali relative alla categoria esordienti B alla quale fanno parte le atlete classe 2006/2007 e gli atleti classe 2005/2006. Un evento già molto selettivo in partenza, al quale sono ammessi a partecipare i migliori 144 atleti scelti in base alle classifiche regionale stilate con la somma delle migliori prestazioni personali effettuate in nove gare: 50/100/200 stile libero, 50/100 dorso, 50/100 rana, 50 farfalla e 100 misti. La Canottieri Arno non poteva ovviamente che essere presente e le soddisfazioni sono arrivate già con il numero di atleti iscritti risultati ben 18 che hanno preso a 36 gare ed altri 4 che hanno permesso di completare le 8 staffette iscritte ai blocchi di partenza.

Tra tutti, due atlete del 2006 hanno ricevuto un premio per essersi qualificate rientrando nei primi 15 della classifica generale; si tratta di Olivia Nardini e Martina Rossi che hanno anche conquistato due medaglie a testa durante le competizioni, oro nei 100 stile libero e bronzo nei 50 dorso per Olivia e argento nei 100 rana e bronzo nei 200 stile libero per Martina.

Ottime Prestazioni individuali all’interno della top ten regionale anche per Vittoria Becuzzi nei 50 stile libero e Lorenzo Magagnini nei 50 dorso che hanno partecipato entrambi anche ai 100 rana della propria categoria di riferimento.

La qualità generale del team, affidato a Federica Della Tommasa e Matteo Mammoliti, è stata evidenziate dalle ottime prestazioni avute nelle staffette che hanno arricchito il medagliere con il secondo posto della 4×50 Rana maschi composta da Giulio Lo Guzzo, Andrea Murro, Mirko Simoncini e Alessi Bulleri arrivata ad appena un decimo dai primi e con il terzo posto nella 4×50 Farfalla femmine di Martina Rossi, Alessia Gronchi, Francesca Mauro e Olivia Nardini. Sempre tra le staffette da menzionare i due quarti posti della 4×50 rana femminile con Martina Rossi, Olivia Nardini, Valeria Bellini e Francesca Mauro) e la 4×50 farfalla maschile  di Lorenzo Rizzolo, Alessandro Sangiovanni, Alessio Bulleri e Mirko Simoncini.

Da applaudire anche tutti gli altri componenti della squadra che hanno partecipato alle gare individuali come Valeria Bellini  nei 50 stile libero e 100 rana, Alessio Bulleri nei 50 rana e 100 stile libero, Christian Donatiello nei 50 stile libero e 100 misti, Carlo Gallerini nei 50 rana e 100 stile libero, Alessia Gronchi nei 50 farfalla e 100 dorso, Riccardo Ieri nei 50 rana e 100 stile libero, Giulio Lo Guzzo nei 50 stile libero e 100 rana,  Giulia Magagnini nei 50 stile libero e 100 rana, Francesca Mauro nei 50 dorso e 100 misti, Andrea Murro nei 50 rana e 100 misti, Diego Paganucci nei 50 stile Libero e 100 dorso, Lorenzo Rizzolo nei 50 farfalla e 200 stile libero, Alessandro Sangiovanni nei 50 farfalla e 100 dorso e Mirko Simoncini nei 50 stile libero e 100 misti con prestazioni cariche di impegno e grinta migliorando in molti casi i propri record personali.

Nuoto esordienti: la Arno a Firenze2016-10-13T09:53:20+00:00
Load More Posts