Categoria CANOTTAGGIO

Chiusura estiva e prossime riaperture

Avvisiamo la gentile clientela che la piscina comunale di Pisa chiuderà dal 1 agosto al 2 settembre.
Il front-office della piscina riaprirà per le iscrizioni ai corsi a partire dal 24 agosto con il seguente orario:
– dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 14:00 e dalle 17:30 alle 20:30
– sabato dalle 9:30 alle 13:00
La segreteria della sede nautica in Lungarno riaprirà il 2 settembre con il seguente orario:
– dal lunedì al giovedì dalle 15:00 alle 19:00
– venerdì dalle 8:30 alle 12:30
La società Canottieri Arno Pisa augura a tutti voi una buona estate!
Segue

Nel giorno di Befana la prima uscita dell’anno

Prima uscita dell’anno per gli equipaggi di canottaggio e canoa della Canottieri Arno. Come di consueto gli atleti danno appuntamento alla città e a tutti gli sportivi alle ore 11 del giorno di Befana, per seguire una tradizione che si ripete ormai sin dagli anni Cinquanta del Novecento.

Accompagnate dagli allenatori, hanno sfilato tutte le barche della storica società. Gli equipaggi hanno percorso il tratto del fiume che va dalle Sede al Ponte di Mezzo per il rituale saluto poi, al rientro nella storica sede, il brindisi al nuovo anno agonistico che coincide anche con l’anno olimpico.

Segue

Canottaggio. Silvia Terrazzi conquista il pass olimpico.

Silvia Terrazzi – al terzo carrello (partendo da dx)

Campionati Mondiali Assoluti, Linz Ottensheim (AUT), 31 agosto 2019  QUATTRO DI COPPIA SENIOR FEMMINILE: ancora due carte olimpiche in palio in questa specialità dove l’Italia punta su Ludovica Serafini (CC Aniene), Silvia Terrazzi (SC Arno), Clara Guerra (Fiamme Gialle/Pro Monopoli ) e Chiara Ondoli (CC Aniene). Partenza veloce dell’Italia che, per la riallocazione delle corsie, invece di essere in acqua quattro gareggia in acqua cinque. Le azzurre si mantengono agganciate agli USA, che provano a scappare via, e al primo intertempo sono seconde a meno di un secondo dalle statunitensi...

Segue

Canottaggio – un oro e un bronzo mondiale Junior per Clara Massaria

Al termine di due settimane di attività con la Nazionale, questi i prestigiosi risultati delle atlete Canottieri Arno :

CAMPIONATO DEL MONDO UNDER 23
– Sarasota (FLORIDA-USA), 28 luglio 2019.

Sarah Caverni, Chiara Di Pede

Allegra Francalacci

2- Sarah Caverni, Chiara Di Pede, finale B 11° posto
4- Allegra Francalacci,  finale B 10° posto

COUPE DE LA JEUNESSE Corgeno (ITA) – Lago di Comabbio, 2-4 agosto 2019.
8+ Emma Cuzzocrea finale 8° posto
Niente medaglia invece nella regata inaugurale dell’otto femminile per le altre due toscane in gara alla Coupe, Greta Reali della Limite e la giovanissima Emma Cuzzocrea dell’Arno Pisa: Spagna, Olanda e Gran Bretagna sono una spanna al di sopra di tutte le avversarie e occupano in quest’ordine il podio, mentre le azzurre, con a bordo anc...

Segue

Dieci ori, 9 argenti e 5 bronzi La Canottieri Arno fa il pieno

Dieci ori, 9 argenti e 5 bronzi. È questo lo straordinario bottino conquistato dai giovanissimi vogatori della Canottieri Arno alla manifestazione giovanile più importante della stagione remiera ovvero il Festival dei Giovani Gian Antonio Romanini. Quest’anno la manifestazione si è svolta a Milano sulle tranquille acque dell’Idroscalo ed ha registrato il record assoluto di partecipanti e di gare svolte. In tre giorni di gare, dal 5 al 7 luglio 2019, si sono disputate 460 regate e hanno gareggiato ben 1.928 atleti.
La crescita continua del numero dei partecipanti a questo evento è un chiaro sintomo dell’ottimo stato di salute di cui gode il canottaggio a livello nazionale e che, unito agli ottimi risultati delle squadre azzurre, lascia presagire un futuro sempre più roseo per questo ...

Segue

Canottaggio a Ravenna, campionati italiani Ragazzi e U23: 2 ori e un bronzo per la Canottieri Arno

Emma Cuzzocrea in fase di partenza

l’allenatore Nicola Iannucci e l’equipaggio 4-U23

RAVENNA, 30 giugno 2019 – Tempo di Campionati Italiani Under 23, Ragazzi ed Esordienti 2019 a Ravenna sul  bacino della Standiana. Le finali tricolori, iniziate con la categoria Ragazzi vedono, in singolo femminile, la conquista del bronzo da parte della Canottieri Arno con la propria atleta Emma Cuzzocrea . Mentre per la specialità del doppio maschile, che vedeva schierati ai nastri di partenza 45 equipaggi, Lorenzo Vanni e Filippo Rocchi si aggiudicano l’ottavo posto.
Ma è dalla categoria Under 23 che arriva l’ennesima conferma del lavoro svolto dal tecnico Nicola Iannucci capace di conquistare con le sue atlete ben due titoli italiani , prima con il quattro senza di Allegra Francalacci, Sarah Cavern...

Segue

CANOTTAGGIO – Tricolori Senior – la canottieri Arno si conferma ai massimi livelli

CAMPIONI D’ITALIA – Silvia Terrazzi e Allegra Francalacci con l’allenatore Nicola Iannucci

VARESE, 09 giugno 2019 – Si sono svolte sulle acque del Lago di Varese le finali relative ai Tricolori Senior e Junior .
La Canottieri Arno si è presentata ai nastri di partenza con i migliori atleti del gruppo agonistico, allenati dai tecnici Nicola Iannucci e Pietro Pezzini, salendo per ben DUE volte sul palco della premiazione.
Per i Senior, nella specialità del 2 senza femminile, se pur per poco meno di due secondi, le atlete della SC Arno, Silvia Terrazzi e Allegra Francalacci , si sono lasciate alle spalle le campionesse del mondo in carica Giorgia e Serena Lo Bue della S.C. Palermo .

Di Pede Chiara, Silvia Terrazzi, Allegra Francalacci e Sarah Caverni

Le stesse atlete, nella precedente g...

Segue

La Canottieri Arno con Clara sale sul podio europeo

CANOTTAGGIO specialità QUATTRO CON FEMMINILE:  Si sono svolti il 18 e 19 maggio 2019 a Essen in Germania sul Baldeneysee, bacino remiero che ospita le regate

(Clara Massaria – la prima da destra)

continentali, i Campionati Europei Junior.  Ben 570 gli atleti in gara da tutta Europa, quota che rappresenta il record di partecipazione per la kermesse, 34 le nazioni in gara.
Della compagine azzurra faceva parte, come componente del quattro con femminile, la nostra atleta Clara Massaria.
Questa la cronaca della regata : dopo lo start sono Germania e Francia a prendere il comando delle operazioni , con le azzurrine che iniziano la corsa alla medaglia dalla terza posizione mentre nelle acque esterne restano attardate russe e ucraine...

Segue