Canottaggio – al top del canottaggio giovanile toscano

Otima giornata per gli atleti della canottieri Arno impegnati il 25 aprile nella gara regionale di San miniato, selettiva per il secondo meeting nazionale per la sezione agonismo, che, con 11 vittorie 6 secondi posti e 5 piazzamenti sul gradino più basso del podio, confermano, quanto di buono viene svolto dai tecnici nel far crescere e appassionare tutti quanti. Il CAS, dai più piccoli ai più grandi, si è fatto notare riuscendo a raggiungere grandi risultati. Per il CAS piccoli: 7,20 maschili con Andrea Picardi medaglia d’oro 7,20 femminile con Bianca Carrara medaglia di bronzo. Per il CAS ALLIEVI C: 7,20 maschili Giorgio Macchioni medaglia d’oro Sebastiano Rossi medaglia d’oro; doppio maschile Diego Anguillesi e Emanuele Mini medaglia d’argento; doppio femminile Francesca Perrone e Alessia Galletti medaglia d’oro. Per la categoria CADETTI: singolo maschile Lorenzo Del Gratta medaglia di bronzo Brando Dalla Valle medaglia d’argento doppio maschile Niccolo Ruberti e Emanuele Tartaro medaglia d’argento; quattro di coppia Gioele Fiaschi, Gabriele Defilippis, Paolo Brillante e Dario Paolicchi medaglia d’oro; singolo femminile Adele Manali medaglia d’argento. SEZIONE AGONISMO: Singolo Junior femminile Frati Nina medaglia di bronzo doppio femminile Junior Matilde Orsetti e Veronica De Martino medaglia d’oro Emma Campinoti e Aurora Bachini medaglia d’argento Ginevra Agostini e Nina Frati medaglia di bronzo singolo ragazzi Francesco Carrara medaglia d’oro Diego Galletti medaglia di bronzo Singolo ragazze Aurora Bachini medaglia d’oro doppio ragazzi maschile Andrea Martelli e Simoni Tommaso medaglia d’oro quattro di coppia ragazzi Francesco Carrara, Andrea Martelli, Diego Galletti e Tommaso Simoni medaglia d’oro doppio U23 femminile Giorgia Borriello ( Cavallini ) e Clara Massaria medaglia d’oro Veronica De Martino ( Cavallini ) e Orsetti Matilde medaglia d’argento.
Grande debutto anche dei nostri ragazzi del corso club ( età dai 15 ai 17 anni) che sono riusciti a dare il meglio di loro e a fare una buona gara, questi sono: i singoli maschili Samuele Bottai, Simone De Angelis, Cesare Lavagno e Alessandro Maionchi.