,

Canoa – Gara Regionale (San Miniato)

Continua il cammino regionale della Canottieri Arno che domenica 19 giugno si è vista impegnata nel penultimo atto della stagione toscana sul Lago di Roffia, nel comune di San Miniato (PI).

La giornata si è aperta coi ragazzi del CAS che si sono cimentati sulla lunga distanza dei 2000 metri.

Il primo a partire è stato Andrea Pisaneschi nella categoria K1 Cadetti A, dove si è piazzato nella sesta posizione totale. Filippo Gazzotti ha ottenuto un ottimo primo piazzamento nella categoria K1 Cadetti B. Nella categoria K1-4.20 Allievi B, Alessandro Fagiolini ha conseguito un bel quinto posto gareggiando contro atleti più grandi di lui; nella stessa categoria, Gaia Dettori ha portato a casa un ottimo terzo posto.

A seguire è andato in scena il K2 Cadetti B che ha visto il duo Francesco Campus-Aurelio Salvadori arrivare sul gradino più alto del podio, seguito dai compagni Tommaso Burchi e Alessandro Doveri. Anche Valentina Cafici ha ottenuto l’oro nella categoria K1 Cadetti A. Nicole Grassi ha ottenuto una medaglia nel K1 Cadetti B salendo sul terzo posto. A chiudere i risultati sulla lunga distanza è stato il K2 Allievi B, con Anna Presciuttini e Giorgia Dettori che hanno conquistato un’ottima prima posizione.

I successi sono continuati anche sulla corta distanza dei 200 metri. Pisaneschi (Cadetti A) e Grassi (Cadette B) hanno ottenuto due ottimi bronzi nel K1, mentre la combattiva Elena Baldacci (Allieve A) ha conseguito un importante secondo posto a pochi decimi dal primo. Anche Fagiolini (Allievi B) ha dato continuità ai suoi risultati conquistando un buon quinto posto; anche il K2 delle sorelle Dettori è salito sul gradino più alto del podio. Cafici (Cadette A) ha fatto un’altra ottima prestazione e ha ottenuto il secondo posto nella graduatoria. Altro primo posto per la staffetta delle Allieve B K1 e K2 per le sorelle Dettori e Presciuttini e, poco più tardi. è andato in scena una bagarre per il primo posto tra i K2 rossocrociati Doveri-Burchi e Salvadori-Campus (Cadetti B), vinta da quest’ultimi.

A chiudere le gare di Canoagiovani è stato il K1 Cadetti B Maschile che ha visto un podio interamente pisano: Salvadori ha registrato il primo tempo, seguito dai compagni di squadra Doveri e Gazzotti, rispettivamente con il secondo e il terzo tempo. Da segnalare anche le prove di Campus, arrivato a pochi decimi dal podio, e Burchi, che ha ottenuto il settimo tempo.

Sulla distanza dei 200 metri si sono cimentati anche gli atleti dell’agonismo e del corso adulti in gare valide per il Campionato Regionale Toscano.

Il primo a partire è stato Carlesi Stefano (Master B), che ha conquistato la medaglia più ambita. A seguire, nella categoria Senior, c’è stata una vera e propria pioggia di medaglie per la società: Niccolò Ricardi è salito sul secondo gradino del podio in una gara combattuta, mentre il K2 Chantal Maglia-Giovanna Andreotti ha registrato il primo tempo, seguito dalle compagne di squadra Alice Fantoni e Roberta Iovino. Successivamente, il K2 Giacomo Pigatto-Niccolò Ricardi ha guadagnato il primo posto, mentre Stefano Carlesi e Giacomo Marazzato hanno ottenuto il terzo. A seguire si è registrato un altro podio interamente pisano composto da Maglia al primo posto, seguita in ordine dalle compagne Fantoni e Iovino. A concludere le gare di questa categoria ci sono stati i due K4 composti da Carlesi-Pigatto-Ricardi-Marazzato e da Andreotti-Maglia-Iovino-Fantoni, che hanno ottenuto entrambi la medaglia più ambita.

Per quanto riguarda la categoria Junior, Andreotti si è imposto in una gara molto combattuta e ha conquistato la prima posizione.

A concludere la giornata agonistica è stato Lorenzo Magni della categoria Ragazzi che, dopo aver superato le batterie, ha ottenuto l’accesso alla finale e ha tagliato il traguardo in sesta posizione.

Soddisfatti gli allenatori Eleonora Pecunioso, Riccardo Marazzato e Giacomo Marazzato (che in questa giornata è sceso in acqua conquistando gli ottimi risultati prima citati). Il prossimo impegno per i rossocrociata sarà l’ultimo atto della stagione toscana sulle acque di Torre del Lago.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.